1. Servizi per aziende e privati
  2. Dichiarazioni dei Redditi

Dichiarazione dei Redditi

Anche quest’anno, con l’approssimarsi delle scadenze fiscali, la Fiscalway S.r.l., quale centro di raccolta C.A.F., fornirà assistenza fiscale per l’adempimento agli oneri tributari, con la consueta convenienza e serietà che ci ha contraddistinto in questi anni.

Mod. 730/16 Singolo
€45.00
Mod. 730/16 Congiunto
€80.00
Calcolo IMU e TASI (per singola unità immobiliare)
€ 7.00
Certificati catastali (per singola unità immobiliare)
€15.00
Mod. Unico di base
€90.00

Contattaci oppure chiama al 011 434 5643

Elenco dei documenti necessari alla compilazione della dichiarazione dei redditi, da consegnare in Originale E Fotocopia

  • Mod.730/2015 o UNICO/2015 per i redditi del 2014.
  • Fotocopia carta d'identità del dichiarante.
  • Codice fiscale del dichiarante, del coniuge, dei familiari a carico

REDDITI PERCEPITI NEL 2015

  • Certificazione redditi di lavoro dipendente, di pensione o di collaborazione coordinata e continuativa, rilasciata dal datore di lavoro o ente pensionistico relativo all'anno 2015 (dati del sostituto d'imposta che effettuerà il conguaglio se diverso dal datore di lavoro del CUD).
  • Ricevute pagamento acconti/imposte versati nel 2015.
  • Certificazione per dividendi titoli azionari 2015.
  • Atti di proprietà, di compravendita, di successione per fabbricati e terreni e/o visure catastali.
  • Redditi da borse di studio o da stage.
  • Cassa integrazione, mobilità, disoccupazione, maternità ed altre indennità erogate da Inps o altri Enti.
  • Redditi da assegni periodici percepiti dal coniuge (come da sentenza di separazione).
  • Certificazione redditi da compensi, indennità, gettoni di presenza per cariche elettive.
  • Certificazione redditi da lavoro occasionale.
  • Certificazione riscatto premi assicurativi.
  • Certificazione INAIL relative a indennità per inabilità temporanea.
  • Pensioni integrative corrisposte da Fondi Pensioni o Fondi di Previdenza Complementare. Pensioni estere.

ATTESTATI DI VERSAMENTO (Imu/Mini Imu versta nel 2015/2014)

  • Acconti IRPEF versati tramite mod. F24.
  • Comunicazione dell'azienda relativa al mancato conguaglio del modello 730 dell'anno precedente.

SPESE DETRAIBILI E DEDUCIBILI SOSTENUTE NEL 2015

  • Ricevute spese mediche generiche e visite specialistiche.
  • Spese per occhiali, protesi e per l'acquisto o l'affitto di apparecchi o attrezzature sanitarie e relative prescrizioni specialistiche.
  • Spese per ausilio ed assistenza ai portatori di handicap.
  • Spese per veicoli adattati per portatori di handicap.
  • Ricevute versamenti contributi volontari, riscatti previdenziali, ricongiunzioni, restituzione di quote pensionistiche indebite ed altri contributi previdenziali obbligatori, ricevute ccp assicurazione INAIL casalinghe.
  • Contributi versati per gli addetti ai servizi domestici e familiari.
  • Contributi versati per la previdenza complementare e/o individuale.
  • Spese funebri.
  • Spese veterinarie.
  • Spese di istruzione (tasse scolastiche, iscrizione ecc..).
  • Spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede.
  • Spese relative alle attività sportive dei figli (ricevute o quietanze di pagamento, fatture).
  • Spese per la frequenza di Asili nido pubblici o privati (ricevute o quietanze di pagamento, fatture, bollettino bancario o postale).
  • Spese per intermediazioni immobiliare.
  • Quietanze pagamenti interessi passivi e copie dei contratti di mutuo e compravendita immobiliare.
  • Quietanze assicurazioni vita/infortuni.
  • Quietanze RC AUTO (SSN).
  • Ricevute di spese sostenute dai genitori adottivi per l'espletamento di procedure relative all'adozione di minori stranieri.
  • Erogazioni liberali alle ONLUS, ONG, Enti universitari, Istituti scolastici, Ricerca pubblica, Partiti politici, ecc...
  • Documentazione inerente gli assegni erogati per il mantenimento del coniuge (sentenza di divorzio, quietanze liberatorie).
  • Spese per l'assistenza personale di soggetti non autosufficienti (certificazione medica).

DETRAZIONI 36% e 50% PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

  • Copia dei bonifici effettuati per il pagamento dei lavori di ristrutturazione, fatture e copia ricevuta della raccomandata a Pescara. Dati catastali immobile.
  • Per lavori condominiali, apposita dichiarazione dell'amministratore del condominio attestante le spese sostenuta da ogni singolo condominio.

DETRAZIONI 55%-65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE

  • Copia bonifici effettuati per il pagamento dei lavori di riqualificazione.
  • Copia fatture e ricevute fiscali nelle quali sia distinto il costo della manodopera.
  • Copia asseverazione del tecnico abilitato.
  • Copia attestato di certificazione energetica rilasciato dal professionista abilitato.
  • Copia scheda informativa trasmessa all'ENEA; copia della raccomandata relativa all'invio della documentazione all'ENEA BENEFICI PER PROPRIETARI DI ALLOGGI E INQUILINI (Legge 431/98-Contratti convenzionali e D.L. 240/2004).
  • Gli inquilini di alloggi, adibiti ad abitazione principale, locati a canone convenzionale, al fine di usufruire della detrazione d'imposta, devono esibire copia del contratto di locazione (legge 431/98 art.2, e.3 e art.4, e.2 e 3), completo degli estremi di registrazione e copia della denuncia ICI.

Ti bastano meno di 5 minuti. Entra nel mondo Fiscalway!